Pubblicati da pennyoh

CAPITOLO 26 – TEA(BAGGING) FOR TWO

Durante il lockdown, su Tinder c’erano tutti, ma proprio tutti. Era come essere tornati su Facebook nel 2013: t’imbattevi in tuo cugino di terzo grado, nel compagno delle medie, nel ragazzino con cui avevi frequentato il catechismo, in quasi tutti gli ex o attuali fidanzati delle tue amiche. Con una platea tanto vasta, era statisticamente […]

CAPITOLO 25 – CIAK, SI GIRI!

Oggi il laureato in diritto internazionale le cui eiaculazioni affollano la galleria del tuo cellulare ha proprio intenzione di stupirti. Apri il video che ti ha appena mandato e appare un enorme culo pallido in primo piano, illuminato dalla torcia del cellulare come un ostaggio di Al Qaeda. Poi, nella parte bassa dell’inquadratura, fa capolino […]

CAPITOLO 24 – PORNO QUANDO NON SEI INTORNO

Stando ad autorevoli riviste, sia maschili sia femminili, si dice che uno dei rimedi più in voga per riaccendere la passione all’interno di una coppia sia guardare porno insieme. In realtà, analizzando a fondo la questione, ti pare che la pratica abbia per l’uomo più contro che pro. Ma questa diceria è dura a morire […]

CAPITOLO 23 – CONOSCI I TUOI POLLOCK

Che l’esposizione continua a un certo tipo d’immagini dia assuefazione l’hai sperimentato tu stessa, prima ancora che con la pornografia, con le foto che ricevi pressoché quotidianamente dai tuoi affezionati ammiratori. Da tempo la visione di un cazzo sullo schermo del cellulare ha su di te lo stesso effetto soporifero di quei video di YouTube […]

CAPITOLO 22 – LE TRE “A”

L’infinita disponibilità di materiale pornografico pone tre questioni fondamentali. AUTOEROTISMO, ASSUEFAZIONE, ASPETTATIVE. Grazie al porno, per qualcuno l’autoerotismo è diventato preferibile alla scopata. Se una volta la sega era un surrogato, un vorrei ma non posso, il tofu della sessualità, ora è il piatto principale sul menu. Da un lato è oggettivo che masturbarsi sia […]

CAPITOLO 21 QUALCOSA È CAMBIATO

Hai l’impressione che, durante i dieci anni che hai trascorso in un più o meno metaforico coma farmacologico, il modo in cui la gente scopa sia cambiato profondamente. Se dovessi spiegare come e perché, attribuiresti il fenomeno al massiccio consumo di pornografia online. Fino a dieci o quindici anni fa, si scopava con la goffaggine […]

,

CAPITOLO 20 – MA CHE BONTÀ!

Questa sera sei uscita con Lorenzo. Dottorato in fisica, lavora all’università, è di buona famiglia e sani principi. Ha optato per un ristorante carino ma non pretenzioso, ha scelto un ottimo vino e ha insistito per offrirti la cena. In passato l’hai data per molto meno, quindi una volta arrivati davanti a casa lo inviti […]

,

CAPITOLO 19 DOV’È WILLY?

Hai appuntamento con Matteo. Il criterio sulla base del quale gli hai appioppato un like è l’unico che abbia senso tenere in considerazione su Tinder: l’aspetto fisico. Ti ci sono voluti mesi, ma alla fine l’hai capito. Fanculo alle bio in inglese e alle foto in motocicletta: le magagne di Matteo verranno fuori comunque, quindi […]

CAPITOLO 18: UNA TASSONOMIA DEL CAZZO

I cazzi sono come i tramonti: se sei fortunata, nell’arco di una vita ti capiterà di vederne tantissimi, ma vale davvero la pena ricordarli tutti? Del resto, tra foto ricevute e incontri ravvicinati, ormai sei un Linneo dell’uccello. Procedi quindi ad una tassonomia del cazzo. Il Bernini: sembra scolpito nel marmo, vene comprese. Non presenta […]

,

CAPITOLO 17: DICK PIC

C’è stato un tempo in cui ricevere la foto di un cazzo era un evento del tutto eccezionale. E anche quando accadeva, si trattava di una foto-ricordo, il souvenir da un luogo ameno in cui eravamo state in vacanza: la calamita a forma di Tour Eiffel acquistata a Parigi, o la tazza con la faccia […]

31 maggio 1965

Il 31 maggio 1965 nasce Gigi Finizio. Luigi Finizio, in arte Gigi, nasce nel Rione Sanità, il 31 maggio 1965. Il cantante napoletano, naturalizzato italiano, debutta a soli 9 anni con l’album For’a’scòla, al quale segue, a causa anche dell’obbligo d’istruzione, Dint’o culleggio. Nel 1995 arriva terzo a Sanremo Giovani con il brano Lo specchio […]

17 maggio 1990

Il 17 maggio è la Giornata mondiale contro l’omofobia. Infatti, proprio il 17 maggio del 1990 l’Organizzazione mondiale della sanità rimuove l’omosessualità dall’elenco delle malattie mentali. E la aggiunge all’elenco di quelle sessualmente trasmissibili, dopo che numerosi studi scientifici hanno dimostrato che c’è una cosa che piace a molti, e una che piace a tutti. […]

10 maggio 1908

Il 10 maggio 1908 viene celebrata per la prima volta la Festa della mamma. Il periodo di capacità riproduttiva della donna, detto anche finestra fertile, in media va dai 12 anni a Carmen Russo. Uno dei primi effetti degli ormoni prodotti in gravidanza è l’impellente necessità di condividerla sui social. Di norma si comincia con […]

3 maggio 1991

Il 3 maggio 1991 viene trasmesso l’ultimo episodio della soap opera Dallas. Per anni, il mondo aveva seguito con il fiato sospeso le vicende di una ricca famiglia di spregiudicati  petrolieri texani, impegnati in una scalata al potere senza precedenti. Ma ora basta parlare dei Bush. La trama di Dallas ruota attorno alla rivalità tra […]

26 aprile 1977

A New York si tiene la serata inaugurale della celebre discoteca Studio 54. Location *** Il locale, ricavato da un ex teatro, è ampio e accogliente. Per quanto riguarda il design, nulla è lasciato al caso, e l’estetica accattivante si sposa non di rado con la praticità: ne è un esempio la rubber room con […]

19 aprile 1943

Il 19 aprile 1943 Albert Hofmann conduce il primo esperimento con l’LSD, autosomministrandosi una dose da 0,25 mg Albert Hofmann nasce a Baden, in Svizzera, e studia chimica all’università di Zurigo distinguendosi come brillante ricercatore. Un triste giorno del 1938, scopre di avere un tumore, e, con la moglie incinta e il primogenito affetto da […]

12 aprile 1992

Il 12 aprile 1992 apre, a Marne-la-Vallée, Euro Disney. Dopo il successo dei parchi di Los Angeles, Orlando e Tokyo, la Walt Disney Company decide di conquistare l’Europa puntando sulla località di Marne-la-Vallée, a 32 km da Parigi. Gli intellettuali francesi insorgono contro quella che ritengono una forma di imperialismo che incoraggerebbe il malsano consumismo […]

5 aprile 1994

Muore Kurt Cobain, cantautore e chitarrista del gruppo grunge Nirvana. Nato il 20 febbraio 1967, Kurt Cobain è un bambino incredibilmente precoce: ad appena sei anni infatti sviluppa una dipendenza da Ritalin. Nel 1975 i genitori divorziano, e Kurt ricopre completamente le pareti del bagno di casa con le scritte Odio mio padre, Odio mia […]

29 marzo 1971

Per l’uccisione dell’attrice Sharon Tate, viene chiesta la pena di morte per Charles Manson e tre sue seguaci. Charles Manson nasce a Cincinnati il 12 novembre 1934 da una prostituta sedicenne che ben presto lo abbandona per darsi al vagabondaggio. Durante gli anni della sua formazione, pioniere di quella che diventerà l’alternanza scuola-lavoro, Charles si […]

22 MARZO 1457

Johannes Gutenberg completa la stampa del primo libro: la Bibbia. Caso editoriale da 4 miliardi di copie, la Bibbia di Gutenberg balza subito al primo posto in classifica, dove rimarrà stabile. Almeno finché non verrà stampato un altro libro. Alla versione originale, in ebraico e greco, seguono accurate traduzioni in tutto il mondo, che contribuiscono […]

15 marzo 1968

Il 15 marzo 1968 nasce a Genova Sabrina Salerno. A 15 anni vince il titolo di Miss Lido e successivamente quello di Miss Liguria, battendo per una manciata di voti Elisabetta Canalis. Scoperta da Claudio Cecchetto negli anni ‘80, e da allora mai più rivestita, Sabrina Salerno raggiunge la fama portando in auge il genere […]

8 marzo 1618

Giovanni Keplero scopre la terza legge del moto dei pianeti. Ricordiamo rapidamente anche le prime due. Prima legge del moto dei pianeti: non si parla del moto dei pianeti. Seconda legge del moto dei pianeti: non dovete parlare mai del moto dei pianeti. Terza legge del moto dei pianeti: il quadrato del periodo di rivoluzione […]

,

Capitolo 16

Il periodo di carnevale permette ad alcuni di noi di assumere non un’identità alternativa, ma quella che più ci corrisponde, e che teniamo nascosta sotto la maschera che indossiamo tutti i giorni. Come la storia di Superman e Clark Kent: l’imbranato, occhialuto e inoffensivo Clark è la copertura che il kryptoniano usa per passare inosservato […]

1 marzo 1963

Nasce il Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna, in occasione della quinta edizione dello Zecchino d’Oro. Il Piccolo Coro viene fondato da Mariele Ventre, storica collaboratrice dei frati dell’Antoniano, alla quale, da acuta osservatrice, non era sfuggita la forte sintonia tra preti e bambini. Sulla scia della brillante intuizione di Mariele Ventre, il Piccolo Coro dell’Antoniano […]

22 febbraio

IL 22 febbraio è il World Thinking Day, giornata mondiale dello scautismo, nel giorno della nascita di Robert Baden-Powell Lo scoutismo è una sindrome gravemente invalidante, che colpisce ragazzi e ragazze di età compresa tra gli 8 e i 19 anni circa, scoperta dal tenente inglese Robert Baden Powell. Assegnato alla regione africana del Metabeleland, […]

15 febbraio 1812

Nato a Barcellona Pozzo di Gotto il 15 febbraio 1812, Charles Lewis Tiffany si distingue subito dai compagni per il fatto di essere americano. Avviato agli studi di giurisprudenza per volere del padre, ben presto li  abbandona spinto da una forte vocazione letteraria. Decide quindi di inseguire il suo sogno e si iscrive alla Julliard […]

Le Tinderiadi Capitolo 15

Da Wikipedia: L’imprinting è un particolare tipo di apprendimento per esposizione, presente in forme e gradi diversi in tutti i vertebrati. Serve a fissare una memoria stabile delle caratteristiche visive degli individui da cui si verrà allevati (imprinting filiale) o degli individui con i quali è possibile riprodursi (imprinting sessuale). Il primo limone che hai […]

Fedeli al duro accordo

Fedeli al duro accordo non ci cerchiamo più   Così i bambini giocano a non ridere per primi guardandosi negli occhi e alcuni sono così bravi che diventano tristi per la vita intera   (Michele Mari, Cento poesie d’amore a Ladyhawke)

Le Tinderiadi Capitolo 14

Non ci sarebbe nulla di male ad uscire con una donna che si percepisce uomo, non fosse che l’esemplare che hai pescato tu riassume in sé il peggio delle due categorie. Giovanna/Giovanni parla solo di sport, ma con una tale dovizia di particolari da farti invocare il coma: gioca a football americano e, mentre ti […]

Le Tinderiadi Capitolo 13

Svantaggi della dieta mediterranea: ti troverai a rovistare nel cassetto del bagno all’affannosa ricerca dell’acqua ossigenata per medicare le escoriazioni che ti sei provocata con la crosta della pizza surgelata Buitoni scaduta due anni fa con la quale, in mancanza di una bistecca, hai pensato di contenere l’ematoma sotto l’occhio. Non trovi niente di meglio […]

Le Tinderiadi Capitolo 12

Visto che hai già stappato una bottiglia di vino e detesti gli sprechi, intraprendi uno scavo archeologico nel cassetto della biancheria. Si dice che un trasloco sia una preziosa occasione per disfarsi di ciò che non serve, e tu non hai fatto eccezione. Ti sei liberata di alcuni quintali di mutande, reggiseni, calze, collant e […]

Posizione Jay Gatsby

Una volta che avrete sviluppato bicipiti invidiabili remando come barche contro corrente, risospinti senza posa nel passato, rintraccerete sui social la vostra fidanzata degli anni del liceo, la geolocalizzerete e vi trasferirete di fronte a casa sua. Nell’attesa che vi venga notificata una denuncia per stalking, darete una serie di feste alle quali gli invitati […]

Posizione Patrick Bateman

Per prima cosa dovrete spogliarvi del vostro completo Armani, della camicia Brooks Brothers, delle scarpe Bottega Veneta e degli occhiali Oliver People. Mentre guardate la vostra partner pensando a quante cose potreste fare al suo corpo con un martello, lei continua a scambiarvi per qualcun altro, finché, per farvi riconoscere, non esibite uno dei vostri […]

Le Tinderiadi Capitolo 11

Nelle settimane successive non ti azzardi ad effettuare l’accesso a Tinder. Non che tu abbia nulla contro i sex toys, anzi, con ogni probabilità a breve sarà la Mutua a fornirtene uno: è stato l’approccio di Pierpaolo a farti indietreggiare atterrita. Inoltre, le tue magre finanze hanno avuto un sussulto davanti ad un articolo dal […]

,

Posizione Achab

Per prima cosa dovrete procedere con l’amputazione del pene per sostituirlo con un’appendice d’osso intagliata nella mascella di un capodoglio. L’odore di tale protesi allontanerà le partner più schizzinose, ma in compenso potrebbe attirare su di voi una certa notorietà, oltre a stormi di gabbiani affamati. Non si esclude che prestazioni eccezionali sotto coperta vi […]

Posizione Ulisse

L’eroe che vuol provar con la consorte La posizion, con multiforme ingegno Dovrà studiare, tra le lingue morte, l’ostico greco con maggiore impegno. Afflitto dalla domestica noia Rientrato dopo anni nel suo regno, Alla moglie che lo guarda come il boia E gli domanda dove mai sia stato, Risponda trionfante: Andai a Troia! “E me […]

Posizione Alex il Drugo

Se la cupa è gagliotta, tappati all’estremo grido della moda, dopo aver locchiato una mammola dalla biffa accesa e dal grande truglio con le lerfie impiastricciate di rosso, l’acchiappate per la granfia e guizzi guizzi le date una strappatina alle palandre fino ad esporre i tuberi. Mentre la quaglia vi succhia le berte da cinebrivido, […]

Le Tinderiadi – Capitolo 10

Pierpaolo. 41 anni. Sulle prime non ricordi cosa ti abbia indotta a concedergli un like. A giudicare dalle fotografie non è particolarmente attraente, e non ha indicato alcun interesse specifico. Inoltre, noti con orrore che la sua biografia è costituita da una scarna frase in inglese, il che va contro i tuoi principi. Mentre ti […]

Le Tinderiadi – Capitolo 9

Stefano. 37 anni. Interessi: Cinema (!), Musica (!!), Letteratura (!!!). Prudenza e disincanto ti suggeriscono di smorzare l’entusiasmo sul nascere. I corridoi della Facoltà di Lettere pullulavano di ragazzi interessati a cinema, musica e letteratura: una laurea triennale e una specialistica ti hanno insegnato che queste virtù quasi sempre si accompagnano a gravi problemi di […]

Le Tinderiadi – Capitolo 8

Strade? Dove andiamo noi, non ci servono strade! È questo che pensi, quando, scartabellando profili su Tinder, ti imbatti in una duck face. Non c’è altra spiegazione: una DeLorean ti ha appena depositata nel 2005, quello che stai sfogliando non è Tinder ma MySpace, e farsi un autoscatto mentre si assume l’espressione di una scimmia […]

Le Tinderiadi – Capitolo 7

All’inizio, ti concedi del tempo per esaminare scrupolosamente il profilo di ogni candidato: la versione a costo zero di Tinder non contempla ripensamenti, quindi, mai come ora, ogni lasciata è persa. Tuttavia non ti risulta troppo difficile adeguarti a questa logica spietata, poiché è la stessa che, tra i quindici e i venticinque anni, ti […]

Le Tinderiadi – Capitolo 6

È giunto il momento di scaricare l’unica applicazione che abbia una qualche utilità, in tempi così difficili. Purtroppo però lo spazio a disposizione nella memoria del tuo cellulare antidiluviano è limitato, e dovrai operare una scelta, dolorosa ma necessaria. Ti sei documentata: con i suoi milioni d’iscritti, l’alta percentuale di soddisfazione, il servizio di notifiche […]

Le Tinderiadi – Capitolo 5

La consapevolezza è una condanna. Ai tempi del liceo ti riempivi la bocca con frasi come questa per sembrare intelligente e fare colpo sull’eunuco intellettualoide narcisista patologico in giacca di velluto con toppe sui gomiti e sciarpina d’ordinanza della sezione parallela alla tua. Patetico denigrarlo ora: il fatto che l’alcolizzato che alle quattro di pomeriggio […]

Le Tinderiadi – Capitolo 4

Per preservare quel poco autocontrollo che ancora ti resta, eviti accuratamente quotidiani e telegiornali in cui non si parla d’altro che della pandemia. Ti rifiuti di permettere a dati, numeri e percentuali di interrompere la tua maratona in solitaria di Grey’s Anatomy. E come darti torto: vuoi mettere masturbarti guardando Patrick Dempsey invece di Burioni? […]

Le Tinderiadi – Capitolo 3

A proposito di ghosting. Dopo esserti sorbita i Cahiers de Doléances del Maschio Moderno volumi I, II, III e IV, sarebbe ingeneroso da parte tua non dare ascolto anche alla controparte femminile, dalla quale ti farai però brutalizzare soltanto al telefono o in videochiamata, poiché ti sei data poche regole, ma chiare: correrai il rischio […]

Le Tinderiadi – Capitolo 2

Ti imbatti in un articolo che parla di come, dopo l’isolamento imposto nei primi mesi della pandemia, molti single (di ritorno o no) vengano colti dalla cosiddetta sindrome della “seconda verginità”, e ormai sei talmente sensibile all’argomento, che ti basta leggere le parole seconda verginità per arraparti. Comunque. Secondo la psichiatra intervistata, riprendere l’attività sessuale […]

Le Tinderiadi – Capitolo 1

Quando hai vent’anni e la relazione che stai vivendo s’interrompe, ritorni single. Quando hai trentacinque anni e la relazione che stai vivendo s’interrompe, sei una single di ritorno. E non è assolutamente la stessa cosa. Soprattutto durante una pandemia. Flashback Se sei in coppia da tempo, e hai superato i trent’anni d’età, è fatale che […]

Cara posta del cuore #2

Cara Posta del cuore, ho trentasette anni e sono un insegnante di letteratura francese. Sebbene io non abbia mai avuto difficoltà ad avere a che fare con i giovani, ultimamente io e la mia fidanzata siamo piuttosto in crisi. E dire che faccio di tutto per condividere con lei attività e interessi. Per dire, sto […]

Cara Posta del cuore #1

Cara Posta del cuore, mio marito ultimamente è diventato molto geloso. E dire che è stata sua l’idea di partecipare a Temptation Island Cipro Edition: siamo partiti da Venezia innamorati e felici, siamo tornati sull’orlo del tracollo. Mi controlla continuamente, vuole sempre sapere dove vado e con chi, e sta sviluppando degli atteggiamenti maniacali che […]

Sacra famiglia

– Ciao, Ansia. – Ciao, Camilla. Ti vedo turbata. – Se mi vedi vuol dire che sei qui, cara Ansia, quindi è ovvio che sono turbata. – D’accordo, è domenica. Ma sono solo le undici del mattino. Mancano ancora settecentottanta minuti al momento di andare a dormire, e chi li conta? – Già, chi li […]

Lo avrai / camerata Kesselring

Lo avrai camerata Kesselring il monumento che pretendi da noi italiani ma con che pietra si costruirà a deciderlo tocca a noi. Non coi sassi affumicati dei borghi inermi straziati dal tuo sterminio non colla terra dei cimiteri dove i nostri compagni giovinetti riposano in serenità non colla neve inviolata delle montagne che per due […]

Posizione Knut Hamsun

Dopo aver digiunato per alcune settimane, in preda a potenti allucinazioni venite rapiti da un incoercibile panteismo e tentate di possedere selvaggiamente un abete rosso, mentre la vostra partner…

Posizione Cosini

Procuratevi quattro sorelle i cui nomi inizino tutti con la lettera A. Dopo aver incassato il fiero rifiuto delle prime tre, vi accoppierete con la quarta (la più brutta e insignificante, ma vi garantirà la tranquillità domestica alla quale inconsciamente aspirate da sempre) mentre vostro padre in punto di morte vi prende a schiaffi. Questa […]

Posizione della Lupa

Procuratevi una milf dall’aspetto malsano ma con ottime recensioni, e fatevi possedere selvaggiamente in ambiente bucolico-campestre, intervallando gli amplessi, durante i quali dovrete pronunciare detti popolari a tema agreste e simulare disprezzo per la partner, con la spremitura delle olive e la mietitura del fieno. Quando per l’ennesima volta la vostra compagna si getterà su […]

Posizione Gregor Samsa

Da realizzare nelle prime ore del mattino, preferibilmente dopo una notte di sogni inquieti. Sdraiati a pancia in su, agitare spasmodicamente le sei zampine emettendo suoni animaleschi tendenti all’entomologico mentre la vostra compagna infligge duri colpi alla vostra autostima percuotendovi il carapace con l’edizione a copertina rigida de I miserabili di Victor Hugo. Continuare finché […]

Posizione Vitangelo Moscarda

Per realizzare questa posizione, nota anche come Gang Bang Esistenziale, dovrete procurarvi almeno una maschera per ciascuna delle vostre personalità. Questo escamotage renderà impossibile alla vostra partner determinare da che parte vi penda il naso e la costringerà a concentrarsi in modo più proficuo su altre escrescenze. Qualora la vostra compagna decidesse di portare un’amica, […]

Domenica

– Oggi mi sento particolarmente in forma!
– Ci credo: è domenica.
– Il mio giorno preferito. Adoro la domenica. Specialmente il tardo pomeriggio, quando si allungano le ombre delle preoccupazioni per la settimana in arrivo.
– Sembra alquanto invitante…
– Secondo te perché la domenica è il giorno del Signore? Perché è dai tempi dell’Antico Testamento che le più grosse rogne saltano fuori di lunedì, quindi c’è bisogno di una preghiera extra per sperare di uscirne vivi.

Fomo

– Ciao! Oggi voglio presentarti una mia amica.
– Da quando tu hai degli amici?
– Io ho un sacco di amici: tutti i social, ad esempio, con quel senso di inadeguatezza e di inferiorità che regalano certi profili Instagram. E hai dato un’occhiata su Facebook ultimamente? Un tripudio di paure immaginarie e notizie allarmanti costruite ad arte, e nessuno che si prenda la briga di verificarle. Per non parlare di Google…

L’influenza

– E così, anche quest’anno sta arrivando.
– Il Natale?
– Ma no: il picco influenzale!
– Stavo quasi per dimenticarmene.
– Sono qui per questo.
– Me ne sono accorta. Comunque quest’anno non ho davvero nulla da temere: ho deciso che farò il vaccino!
– Ancora meglio!
– Il tuo entusiasmo è piuttosto sospetto. Di cosa dovrei preoccuparmi, sentiamo.
– Del vaccino stesso, no?
– Non solo sei Ansia, ma pure no-vax?

La partenza

– E quindi domani partiamo.
– Domani parto.
– Non crederai sul serio che io me ne stia a casa, vero?
– Per un attimo ci avevo sperato.
– La solita illusa: sono anni che viaggiamo insieme. Ho visto, sai, che sei passata in farmacia?
– Avevo finito gli assorbenti.
– C’è ancora qualcuno che li compra in farmacia?

Troppe cose da fare

– Ciao.
– Scusa ma adesso proprio non ho tempo per te.
– Lo so, per questo sono qui.
– Non cominciare, ho troppe cose da fare.
– Appunto.
– Appunto cosa?
– Tu non sei adatta a fare “troppe cose”.
– E chi lo dice?
– Lo dici tu. O meglio, lo pensi.